FORGOT YOUR DETAILS?

MASSAGGI

• LINFODRENAGGIO MANUALE
Quando gonfiori o edemi sono causati da una difettosa circolazione linfatica, solo un particolare tipo di massaggio, il drenaggio linfatico manuale, ideato da Emil Vodder nella prima metà del secolo scorso, è in grado di intervenire in modo davvero risolutivo. Il Linfodrenaggio esercita anche un effetto sedativo e rilassante e influisce beneficamente sulle fibre muscolari.


• MASSAGGIO CIRCOLATORIO
Viene utilizzato per stimolare, regolarizzare e fortificare il sistema circolatorio, favorendo l’ossigenazione delle cellule e degli organi ed eliminando le scorie accumulate nei tessuti e nel sistema linfatico.
Il massaggio viene effettuato partendo dalla periferia fino al cuore con sfioramenti, frizioni, impastamenti etc.. per migliorare la circolazione.
Ha inoltre una azione antistress, drenante e rilassante, attenua le tensioni corporee e dona forza ed elasticità ai tessuti.


• MASSAGGIO ARTICOLARE
Il Massaggio Articolare è una metodica molto incisiva, le articolazioni messe in trazione in modo fluido e naturale, conservano la loro elasticità, le ossa la capacità di assimilare il calcio grazie al miglior nutrimento, i muscoli e i tendini si allungano. L’effetto distensivo provocato da un Massaggio Articolare è molto profondo, l’allentamento delle tensioni e la correzione dei movimenti articolari rallenta la produzione di adrenalina, riequilibrando il sistema neurovegetativo.


• MASSAGGIO MIOFASCIALE
Il massaggio miofasciale utilizza manovre di pressione, separazione e stiramento sui tessuti fasciali eseguite con le nocche, i pugni, gli avambracci rispettando la forma e la disposizione anatomica dei muscoli e delle inserzioni.
- Migliora la postura attraverso il riequilibrio delle fasce muscolari;
- Stimola il metabolismo cellulare e quindi l’ossigenazione dei tessuti;
- Ridona elasticità ai muscoli;
- Migliora il drenaggio dei muscoli;
- Riduce le tensioni muscolari e lo stress;
- Aumenta la consapevolezza del proprio corpo e del proprio stato emotivo;
Indicato anche nelle celluliti dure e molli.


• MASSAGGIO CONNETTIVALE
Il massaggio connettivale lavora sul tessuto connettivo che è il tessuto di sostegno del corpo, provocando effetti sia diretti sulle parti trattate che riflessi su parti collegate, ma anche benessere fisico e rilassamento mentale. Con opportune manovre e trazioni digitali in alcune zone cutanee, crea un’interazione stimolante e riflessa sul tessuto connettivo sottocutaneo ed interstiziale e di conseguenza una risposta cellulare anche a distanza dallo stimolo stesso.
Agisce in maniera benefica su molteplici malattie e disturbi dell’apparato circolatorio, secretorio e linfatico, per cui trova vasta applicazione nel campo della terapia antinfiammatoria dell’apparato osteo-articolare e muscolare, soprattutto nelle affezioni di origine muscolo-tensive.
Ideato da una fisioterapista tedesca, Elisabeth Dicke, nel lontano 1929, nacque da un auto-trattamento, con massaggi profondi a livello sacrale che mitigarono e risolsero una grave affezione circolatoria, evitando la prospettata amputazione di un arto inferiore.


• MASSAGGIO SLIM COMPACT (Coppettazione)
La coppettazione si riferisce ad un’antica pratica cinese che risale al 281d.C.
Consiste nell’applicazione su specifiche aree cutanee di coppette che sono simili a piccoli bicchieri di vetro.
La tecnica agisce creando un vuoto (vacum) all’interno della coppetta che poi viene fatta aderire sul corpo come una ventosa
Si ottiene così un massaggio dalle eccellenti proprietà stimolanti riattivanti e snellenti.
La tecnica viene abbinata a trattamenti specifici drenanti, riducenti o tonificanti che ne amplificano l’efficacia apportando principi attivi specifici al tessuto.
Il nostro corpo sarà percorso da coppette di vetro che scorrono sulla cute e che si soffermano sulle aree poco toniche, rivitalizzando i tessuti che risulteranno immediatamente più lisci, cosce e glutei saranno più compatti e le gambe meno gonfie: otterremo così un completo ed immediato rimodellamento.



• MASSAGGIO ANTISTRESS
Il Massaggio Antistress concentra la sua azione sugli effetti e sulle conseguenze dello stress. Il massaggio antistress non agisce solamente a livello epidermico ma stimola gli strati profondi dei tessuti, riattiva la circolazione sanguigna e linfatica, scioglie muscoli ed articolazioni e agisce sulla respirazione.  Il rilassamento profondo potenzia il sistema immunitario e induce la produzione di antidolorifici, ansiolitici, sonniferi e antidepressivi naturali. Il massaggio antistress agisce anche a livello emozionale sviluppando la capacità di ascoltare emozioni e bisogni vitali.



• MASSAGGIO POSTURALE
Il trattamento ristabilisce l’armonia corporea attraverso la stimolazione di punti neuro-linfatici precisi. Si pone l’obiettivo di riequilibrare la fisiologia corporea a livello posturale, causa primaria dell’inestetismo per eccellenza: la cellulite.



• MASSAGGIO SPORTIVO
Va ad eliminare le tensioni muscolari tramite il lavoro sui “triggerpoint” (punto di massima contrattura dolente di un muscolo) risultando così un massaggio sia decontratturante che rilassante. E adatto a tutti, dallo sportivo alla casalinga, ideale per chi ha una vita dinamica o tende ad avere contratture da stress o dovute ad una postura scorretta.





TOP